Porte aperte al Centro di cura e riabilitazione per uccelli selvatici

Porte aperte al Centro di cura e riabilitazione per uccelli selvatici

Molte specie indigene di uccelli si trovano davanti ad un territorio antropizzato e pieno di pericoli, ostacoli e difficoltà. Il centro, gestito dall'associazione, ospita uccelli selvatici trovati in difficoltà appartenenti a tutte le specie dell'avifauna indigena, provenienti da tutta la Svizzera italiana. Le problematiche riguardano soprattutto l'uscita precoce dal nido dei nidiacei e i casi di denutrizione e traumi nei giovani e adulti. Nelle strutture del centro vengono eseguiti degli interventi con criteri scientifici e rispettosi della biologia delle specie, necessari a restituire all'uccello le condizioni di vivere autonomamente in stato di libertà.

Informazioni: visite guidate aperte a tutti gli interessati, con numero di partecipanti limitato. Iscrizione obbligatoria entro il 15 maggio.




Contatto
APUS - Associazione protezione uccelli selvatici

Via Cavalli 18, Calezzo

6655 Intragna


0900 11 33 00


www.apusapus.ch
Temi

Avifauna

Avifauna
Avifauna
Escursioni, scampagnate e percorsi di osservazione nel mondo degli uccelli

Fauna urbana

Fauna selvatica urbana
Fauna selvatica urbana
Manifestazioni ed esperienze sulla natura in città

Agric. e biodiv.

Agric. e biodiv.
Agric. e biodiv.
Escursioni, perlustrazioni ed esperienze attorno ai temi della biodiversità nell’agricoltura
Data

Ven, 19. Mag 2017

10:00 - 11:00
11:00 - 12:00

Sab, 20. Mag 2017

10:00 - 11:00
11:00 - 12:00
Punto di incontro

Il Centro è segnalato con un cartello sulla strada principale di Calezzo.
Parcheggi blu a disposizione 100 m prima del Centro.
Partner
Informazioni pratiche

Destinatari:  
Bambini e adulti

Accessibile in passeggino:  
No

sedia a rotell:  
No


Mappa