Festival della natura 2019:
750 avvincenti esperienze a contatto con la natura

Diverse decine di migliaia di amici della natura, 300 organizzazioni impegnate, oltre 750 manifestazioni attorno ai temi della natura, della biodiversità e dell’ecologia e condizioni meteo ideali anche per anfibi e acquatici: la quarta edizione del festival nazionale della natura, tenutasi dal 23 al 26 maggio nel fine settimana della Giornata internazionale della biodiversità, ha registrato un pieno successo!

 

 

Tra mondo vegetale, animali selvatici in città, natura e cultura, animali notturni e biodiversità nelle zone rurali, il Festival ha offerto per quattro giorni e quattro notti a grandi e piccoli una grande varietà di esperienze per tutti i gusti a contatto con la natura, in tutto il territorio nazionale e in tutte le regioni linguistiche.

Le manifestazioni proposte spaziavano dalle tematiche della natura a quelle della diversità delle specie, della biodiversità e dell’ecologia: non solo escursioni e passeggiate, ma anche mostre e bancarelle informative. Il Club alpino svizzero, ad esempio, ha offerto agli amici della natura l’occasione di informarsi sulle conseguenze del cambiamento climatico nell’arco alpino, mentre a Ginevra Pro Natura ha organizzato per un gruppo di interessati una gita notturna sulle tracce degli anfibi. In Ticino, BirdLife Svizzera ha fatto conoscere le misure adottate per proteggere le specie di uccelli rari. A Zurigo, i bambini hanno potuto partecipare a un viaggio di scoperta lungo le rive delle acque cittadine, mentre a Basilea il WWF ha organizzato passeggiate attraverso gli «spazi vitali negli insediamenti».

Il Festival della natura, come dichiarato dal comitato dell’omonima associazione, è riuscito ad avvicinare un gran numero di persone alle bellezze della natura e ad attirare l'attenzione sull’importanza della diversità biologica e sui pericoli che la minacciano.

Numerose manifestazioni del festival erano consacrate ad azioni concrete in favore della biodiversità. Secondo gli organizzatori, hanno riscosso un particolare successo di pubblico le manifestazioni che fornivano orientamenti pratici per la creazione di spazi verdi rispettosi della natura e per la promozione della biodiversità, tra cui i workshop, particolarmente apprezzati da bambini e ragazzi, sulla realizzazione di hotel per insetti o «bombe di semi», o sulla creazione di giardini utili alla biodiversità.

In Svizzera, circa la metà degli spazi vitali e un terzo delle specie sono minacciati. La distruzione, lo sfruttamento eccessivo e l’inquinamento degli habitat naturali sono una causa determinante di questo declino. Ma la fauna e la flora indigene sono minacciate anche dal cambiamento climatico e dal proliferare di specie invasive.

Il Festival della natura è stato realizzato con il sostegno dell’Ufficio federale dell'ambiente (UFAM) e di Migros e IP-Suisse in veste di sponsor principali. Il programma delle manifestazioni è stato realizzato con il concorso di numerose organizzazioni, tra cui BirdLife Svizzera, il Forum biodiversità Svizzera, Info Flora, Pro Natura, Sentieri Svizzeri, il Club alpino svizzero e il WWF. Oltre 300 organizzazioni hanno proposto una propria manifestazione. L’anno prossimo il Festival della natura giungerà alla quinta edizione, che si terrà dal 21 al 24 maggio 2020 sempre in concomitanza con la Giornata internazionale della biodiversità, indetta per il 22 maggio 2020.

Naturechallenge

Biodiversifichiamo la Svizzera!
Mostrate il vostro impegno per la natura!

Sapete bene quanto sia importante la biodiversità, e perciò vi impegnate in suo favore: seminate fiori di campo, sistemate sul balcone un vaso di campanule o lasciate allo stato naturale un angolo del vostro giardino. In questo modo fate felici api, lucertoline e ricci, e offrite un prezioso contributo alla diversità biologica della Svizzera.

Qualunque sia il vostro progetto, e che lo abbiate realizzato come privato cittadino, rappresentante di un’impresa, azienda agricola, scuola o Comune: mostratelo! Perché la biodiversità ci riguarda tutti! E il vostro esempio può motivare anche gli altri a ridare spazio alla natura. Ispirate la Svizzera con le vostre idee: mostrate con foto, testi e video tutto ciò che si può fare per salvare la varietà della natura.

Con l’iniziativa «Missione B – per una maggiore biodiversità» la Televisione svizzero-tedesca SRF, in collaborazione con la RSI, la RTR e la RTS, invita la popolazione a valorizzare piccole e grandi superfici con misure adeguate e a mobilitarsi per conservare la nostra biodiversità.

Noi del Festival della Natura, con la nostra piattaforma NatureChallenge, siamo il partner ufficiale di Missione B e in un certo qual modo la vetrina dell’iniziativa, che raccoglie e presenta tutto il ventaglio di misure adottate da voi e da altri amici della natura. Con il vostro aiuto vogliamo presentare un variopinto carosello di progetti, illustrare tutte le meravigliose iniziative realizzate in favore della biodiversità e ispirare tutta la Svizzera con le vostre rigogliose idee!

NatureChallenge